E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Biglietto "I Love You"

    Biglietto "I Love You"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci
  • Le magliette del sorriso - Donna

    Le magliette del sorriso - Donna
    Prezzo: 15,00 €

    Il sorriso è un obbligo sociale! Ci rende più sereni, allunga la vita, fa bene al......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / #1milionedipasti, parola ai volontari: "distribuire...

News

Bookmark and Share
#1milionedipasti, parola ai volontari: "distribuire pasti mi nutre e rigenera le mie energie"
#1milionedipasti, parola ai volontari: "distribuire pasti mi nutre e rigenera le mie energie"

Il progetto 1 Milione di Pasti Catanzaro prosegue con le sue giornate di distribuzione di pasti caldi a persone in stato di indigenza. Il team di volontari della Fondazione Paoletti a Catanzaro, formato da adulti e ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, ogni domenica si incontra presso l’Associazione culturale Oscar Romero con tanto entusiasmo e voglia di fare.

Vogliamo condividere la testimonianza di Bonaventura Bevilacqua, coordinatore del progetto 1 Milione di Pasti Catanzaro dal 2013:

“Un'altra domenica, un altro impegno, un piccolo ma significativo spazio tolto a famiglia, affetti, svaghi: ricorda questo e non dimenticare quello, calcola bene il budget, nessuno deve rimanere senza mangiare, neanche i ritardatari. Che cuciniamo oggi? E il pane? Accidenti, la panetteria ha chiuso! Cambia panetteria, ricordati gli orari. Sabato non arrivare alle 12,30 per conservare la spesa altrimenti i volontari che stanno già cucinando si arrabbiano perché rovini loro l'atmosfera! E poi, S.O.S.! Ci sarebbe qualcuno che questa domenica mi potrebbe sostituire per qualche ora?

Poi, domenica, arriva Filippo con l'amico Walter, due tipi svegli di 11 anni. Prima media, piccolo, sguardo sveglio e semplice, fa domande su domande, vuole sapere sempre prima cosa verrà dopo, ma quando gli dici cosa deve fare resta sul pezzo, senza distrazioni, ha capito subito il suo ruolo. Con occhi furbi guarda tutto quello che accade ma lavora e suda tanto.
Con Walter c’è un affiatamento perfetto, uno riflessivo e un po' svagato l'altro vispo e curioso, entrambi sanno essere però molto, molto focalizzati sull’obiettivo.

Poi, in una breve pausa, chiedo loro di appuntare le loro riflessioni, si siedono come degli scolari che fanno il compito e, con entusiasmo iniziano a scrivere:
- Questa giornata mi ha fatto capire molte cose – dice Filippo – ho capito che ci sono persone che hanno molto bisogno d’aiuto. Oggi ho capito la vita, il vero senso della vita. Ho conosciuto delle persone bellissime e ho capito che con tanto impegno e con il lavoro di squadra anche solo due persone possono fare grandi cose!

Finiscono, li ringrazio e leggo: in queste parole la gratificazione dello sforzo, la risposta alle domande, la chiarificazione dei dubbi, il vero grande senso di queste domeniche, della Fondazione e dei suoi progetti. Mi accorgo che in verità il meglio lo tengo per me, mi nutre più del cibo che prepariamo e rigenera le mie energie, mi consente di rinnovare gli sforzi e di essere costante.

Oggi sono venute tante persone a mangiare, più di quelle che avevamo previsto.

Grazie Filippo e Walter, grazie a tutti volontari e i sostenitori della Fondazione Paoletti!”

Bonaventura Bevilacqua

Dona il tuo 5xmille a sostegno del progetto 1 Milione di pasti