E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Tazza: "La felicità altrui è..."

    Tazza: "La felicità altrui è..."
    Prezzo: 8,00 €

    Tazza da collezione 21Minuti - I saperi dell'eccellenza (MINI MUG) A colazione lasciati ispirare......

    approfondisci
  • Tazza Vivi Appassionatamente

    Tazza Vivi Appassionatamente
    Prezzo: 10,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo da tutti! E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / La resilienza riduce lo stress durante la gravidanza, una...

News

Bookmark and Share
La resilienza riduce lo stress durante la gravidanza, una ricerca lo dimostra
La resilienza riduce lo stress durante la gravidanza, una ricerca lo dimostra

di ANDREA MINCIARONI

I ricercatori del Centro di Ricerca "Mente, Cervello e Comportamento" (CIMICYC) dell'Università di Granada, hanno analizzato per la prima volta gli effetti benefici della resilienza durante e dopo la gravidanza

Lo studio si è basato su 151 donne dal terzo mese di gravidanza fino alle prime settimane post parto. I ricercatori hanno osservato le donne che hanno partecipato al test sotto diversi aspetti: stress percepito, stress specifico in fase di gravidanza, sintomi psico-patologici, concentrazione di cortisolo - l'ormone dello stress analizzato attraverso il prelievo del cuoio capelluto - e depressione postpartum.

I ricercatori hanno dimostrato che le donne più resilienti hanno fatto registrare livelli più bassi di cortisolo, sperimentando meno sintomi di depressione postpartum e riscontrando un benessere psicologico generale nelle varie fasi della gravidanza rispetto al gruppo di donne con livelli di resilienza più bassi.

Questi risultati hanno evidenziato il ruolo protettivo della resilienza in una fase particolarmente stressante per la vita di una donna dimostrando la sua potenziale utilità per migliorare la salute psico-fisica della persona. 

La resilienza è la capacità di trasformare il dolore e la difficoltà in speranza, forza e determinazione. Gli studi che ne indagano i processi cerebrali e i suoi effetti, sono importanti perché possono contribuire in futuro allo sviluppo di nuovi strumenti educativi in grado di potenziare la forza emotiva degli individui e di aiutarli ad adattarsi più facilmente agli eventi più stressanti della loro vita.

Il prossimo 11 ottobre saremo Genova per portare il nostro contributo, con il dodicesimo incontro gratuito di Prefigurare il Futuro, progetto nato nel 2016 per promuovere la resilienza, la speranza e la progettualità nelle comunità colpite da sisma in Umbria e Marche. Durante l'incontro, intitolato il Potere della Resilienza, condivideremo con la comunità genovese i 10 passi per un cervello resliente.