E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Tazza Vivi Appassionatamente

    Tazza Vivi Appassionatamente
    Prezzo: 10,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo da tutti! E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Dalai Lama: abbiamo bisogno di un'educazione del cuore che...

News

Bookmark and Share
Dalai Lama: abbiamo bisogno di un'educazione del cuore che si basi sullo studio della mente e delle emozioni
Dalai Lama: abbiamo bisogno di un'educazione del cuore che si basi sullo studio della mente e delle emozioni

di CIRO SCATEGNI

"C'è bisogno di un tipo di educazione in grado di cambiare noi stessi, il nostro modo di pensare l'impegno verso gli altri". Non ha dubbi il Dalai Lama, intervistato oggi su la Repubblica ((20 ottobre 2016, pag. 17), su quale sia la soluzione a lungo termine per rispondere alle grandi problematiche del nostro tempo. 

Le guerre, i fenomeni migratori, il terrorismo, i cambiamenti climatici sono diverse derivazioni di un sistema etico ed educativo che da troppo spazio alle emozioni negative come la paura e la sfiducia, che ci fanno male e ci rendono egoisti e deboli, sia come individui che come insieme. "Da decenni - sottolinea invece nell'intervista di oggi il Dalai Lama - nei miei colloqui con scienziati, educatori e operatori sociali di tutto il mondo emergono preoccupazioni sulla necessità di un sistema etico che incorpori un'educazione del cuore e quella che si basa sullo studio della mente e delle emozioni".

Il Dalai Lama ha già più volte affermato, come in occasione del 14° World Summit of Nobel Peace Laureates di Roma dove lo avevamo incontrato, che in campo educativo e didattico oggi non si rivolge abbastanza attenzione allo studio del cervello e alla gestione delle emozioni. Al contrario, è fondamentale intrecciare neuroscienze, pedagogia e didattica per avviare un reale cambiamento.  

Il compito di un''educazione che possa dirsi moderna è, come afferma il Dalai Lama, quello "di far nascere, dall'asilo all'Università, un cittadino globale, più consapevole di sè, capace di gestire le proprie emozioni distruttive e coltivare sane abilità sociali".