E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Braccialetti Vivi Appassionatamente

    Braccialetti Vivi Appassionatamente
    Prezzo: 5,00 €

    Una coppia di braccialetti per sostenere l'educazione nel mondo e per ricordaci di vivere......

    approfondisci
  • Biglietto "I Love You"

    Biglietto "I Love You"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

Elenco news

Bookmark and Share
31/03/2011 - Programma Eureka: ricerca, tecnologia e sviluppo sociale. Il Ministero degli Affari Esteri approva il progetto FPP
Programma Eureka: ricerca, tecnologia e sviluppo sociale. Il Ministero degli Affari Esteri approva il progetto FPP

Nell’ambito di un accordo di cooperazione stipulato tra Italia ed Israele nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale, scientifico e tecnologico, Fondazione Patrizio Paoletti realizzerà un progetto ambizioso e importante, che in prospettiva potrà offrire un nuovo strumento, scientificamente testato, per favorire lo sviluppo delle capacità cognitive e contribuire al ...

Continua

21/03/2011 - Empatia, l’antidoto al razzismo
Empatia, l’antidoto al razzismo

“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza” Articolo 1 della Dichiarazione universale dei diritti umani (Nazioni Unite, 10 dicembre 1948) Il pregiudizio razziale è direttamente proporzionale all’incapacità di ...

Continua

14/03/2011 - “Neuroscienze e ciclo di vita”: un workshop per la Brain Awareness Week
“Neuroscienze e ciclo di vita”: un workshop per la Brain Awareness Week

14 MARZO - Si apre oggi la Brain Awareness Week, settimana mondiale dedicata alla più straordinaria, sorprendente ed affascinante delle risorse dell’uomo: il cervello! Fondazione Patrizio Paoletti realizza, nell’occasione, il workshop “Neuroscienze e ciclo di vita”. In tutto il mondo, a marzo di ogni anno, le principali organizzazioni che si occupano di ...

Continua

08/03/2011 - Donne. Storia e futuro del progresso
Donne. Storia e futuro del progresso

Secondo quanto emerge da uno studio pubblicato su “Proceedings of the National Academy of Sciences” e realizzato da un gruppo di ricercatori delle Università di Utrecht e Lieden (Olanda), Cape Town (Sud Africa) e Cambridge (Regno Unito), le donne sono dotate di più solide capacità empatiche rispetto agli uomini. Il gruppo di ...

Continua

03/03/2011 - Troppa Tv? Ecco cosa rischiano i nostri bambini
Troppa Tv? Ecco cosa rischiano i nostri bambini

L’eccessiva esposizione alla televisione influisce negativamente sulle capacità di relazione sociale dei bambini e sul loro comportamento. E’ la conclusione di una ricerca condotta da un team di ricercatori americani della “Johns Hopkins Bloomberg School of Pubblic Health” di Baltimora. Secondo questo studio, pubblicato su “Pediatrics” e su “Mente e Cervello”, la ...

Continua

01/03/2011 - Il potere di uno sguardo
Il potere di uno sguardo

Il contatto visivo è la via più rapida ed efficace attraverso cui si genera un canale comunicativo tra due esseri umani (Teresa Farroni, psicologa del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell'Università di Padova). Come e quando scopriamo di poter usare lo sguardo per scambiare informazioni con gli altri? Secondo ...

Continua

16/02/2011 - I bambini sono progettati per imparare. Parte II
I bambini sono progettati per imparare. Parte II

Nella prima parte dell’articolo abbiamo visto come la ricerca scientifica degli ultimi trent’anni sia stata in grado di dimostrare ampiamente che i bambini, sin dalla loro nascita, possiedono le migliori capacità strategiche d’apprendimento. I bambini sono capaci di imparare da alcuni andamenti statistici basilari, sanno distinguere tra realtà e immaginazione e ...

Continua

15/02/2011 - L’apprendimento attivo migliora la memoria
L’apprendimento attivo migliora la memoria

Gli autori di uno studio pubblicato su Nature Neuroscience hanno scoperto che lo sviluppo e l’efficacia della memoria subiscono accelerazioni e rallentamenti a seconda del modo in cui si apprendono le informazioni. Dalla ricerca è emerso che l’esplorazione attiva dei luoghi e delle idee è in grado di favorire una più intensa ...

Continua

31/01/2011 - I bambini sono progettati per imparare. Parte I
I bambini sono progettati per imparare. Parte I

Per molto tempo si è pensato che i bambini appena nati fossero totalmente incapaci di comprendere ciò che li circonda, che fossero simili, usando una metafora, ad una lavagna vuota sulla quale soltanto il tempo e l’esperienza hanno il potere di scrivere. Fino agli anni ottanta, gli stessi pedagogisti, psicologi, psichiatri ...

Continua

27/01/2011 - Adolescenti e internet, nuove solitudini. Promuoviamo un uso responsabile della rete.
Adolescenti e internet, nuove solitudini. Promuoviamo un uso responsabile della rete.

Quali rischi corrono gli adolescenti che trascorrono gran parte del loro tempo su internet? E’ una domanda che l'equipe pedagogica di Fondazione Paoletti, assieme a molti altri ricercatori e genitori, si pone costantemente da quando il web ha pervaso ogni campo della nostra vita. Lo stesso quesito se lo è posto ...

Continua