E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Vivi Appassionatamente Uomo

    T-Shirt Vivi Appassionatamente Uomo
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Con l’acquisto di questa maglietta darai un sostegno......

    approfondisci
  • Biglietto "I Love You"

    Biglietto "I Love You"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

Elenco news

Bookmark and Share
29/09/2014 - Imparare a parlare prima della nascita
Imparare a parlare prima della nascita

Spesso durante la gravidanza le mamme parlano al loro pancione, instaurando un dialogo con il bambino che portano in grembo, che di lì a poco stringeranno tra le braccia. E se questa tenerissima pratica empatica avesse a che fare anche con lo sviluppo altre capacità del piccolo, come ad esempio quelle ...

Continua

16/09/2014 - Neurotrofine: perchè salvano il nostro cervello
Neurotrofine: perchè salvano il nostro cervello

Nei suoi ultimi anni di vita, Rita Levi Montalcini era solita portare con sé una boccettina dalla quale assumeva alcune gocce di collirio ogni giorno. Il liquido però non era una semplice soluzione per patologie oculari. Al suo interno infatti era presente, come rivelato dal suo storico collaboratore Pietro Calissano¹, la ...

Continua

09/09/2014 - Motor training: il cervello in movimento. Parte I
Motor  training: il cervello in movimento. Parte I

Possiamo allenare il cervello così come facciamo con il nostro corpo? La più avanzata ricerca scientifica ci dice di sì. Le tecniche di “motor training”, allo studio da diversi anni anche presso l’istituto di ricerca della Fondazione Patrizio Paoletti, hanno già avviato una vera e propria rivoluzione in ambito medico-scientifico e ...

Continua

05/09/2014 - Born to be a leader: 4 talenti da sviluppare per eccellere
Born to be a leader: 4 talenti da sviluppare per eccellere

Nel 1928 le sale cinematografiche americane vedono l’uscita di “The Crowd” (La Folla), l’ultimo film muto del regista King Vidor. La storia comincia il 4 Luglio del 1900, quando nasce John, uno dei sette milioni di abitanti di New York. Suo padre è pronto a vivere il sogno americano, “Quest’ometto farà ...

Continua

08/08/2014 - Rubrica Human Nature. "Le passioni di Cartesio"
Rubrica Human Nature. "Le passioni di Cartesio"

Introduzione: La divulgazione come impegno sociale La Rubrica Human Nature vuole costituire un significativo contributo della Fondazione Patrizio Paoletti al dialogo tra diversi ambiti scientifici: mai come ai nostri giorni si è sentita la necessità improrogabile di un tale dialogo, pena l’avviarci verso una pericolosa forma di incomunicabilità sociale. La nostra Fondazione, ...

Continua

07/07/2014 - Rubrica Human Nature. "Una scienza della coscienza?"
Rubrica Human Nature. "Una scienza della coscienza?"

Introduzione: La divulgazione come impegno sociale La Rubrica Human Nature vuole costituire un significativo contributo della Fondazione Patrizio Paoletti al dialogo tra diversi ambiti scientifici: mai come ai nostri giorni si è sentita la necessità improrogabile di un tale dialogo, pena l’avviarci verso una pericolosa forma di incomunicabilità sociale. La nostra Fondazione, ...

Continua

25/06/2014 - La scuola che cambia il mondo: educare a Kinshasa. L'intervento dell’Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo
La scuola che cambia il mondo: educare a Kinshasa. L'intervento dell’Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo

Mercoledì 25 giugno, in occasione della Giornata scientifica “La scuola che cambia il mondo” tenutasi presso la Sapienza di Roma, l'Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo (R.D.C.) presso il Quirinale, S.E. Albert Thiseleka Felha, ha consegnato il diploma di Onore e Benemerenza alla Fondazione Patrizio Paoletti per il programma Scuole nel ...

Continua

17/06/2014 - La Scuola che cambia il mondo. Una giornata Scientifica all’Università Sapienza di Roma
La Scuola che cambia il mondo. Una giornata Scientifica all’Università Sapienza di Roma

Mercoledì 25 giugno alle ore 14.00, la Fondazione Patrizio Paoletti organizza la Giornata scientifica “La scuola che cambia il mondo” presso la Sala Odeion del Museo dell’Arte Classica dell’Università Sapienza di Roma (P.le Aldo Moro 5). L’evento è realizzato in partnership con L’Università Sapienza di Roma, con l’Università degli Studi di Padova, ...

Continua

26/05/2014 - Neuroplasticità: dal Brasile un dispositivo per allenare l’empatia
Neuroplasticità: dal Brasile un dispositivo per allenare l’empatia

Una ricerca sulla neuroplasticità del cervello, pubblicata su Plos One e condotta da un gruppo di neuroscienziati brasiliani della Foundation for Reserarch Support e del D’or Institute for Reserach and Education (Rio De Janeiro), ha dimostrato che è possibile misurare e stimolare i circuiti cerebrali associati all'empatia con tecniche di risonanza ...

Continua

20/05/2014 - Come possiamo allenare la nostra memoria
Come possiamo allenare la nostra memoria

Uno dei problemi più comuni tra quelli che si possono incontrare nel campo dell’apprendimento, è sfruttare le capacità di memorizzazione del nostro cervello. Ci sono molti elementi che non aiutano la nostra memoria, alcuni sono di ordine alimentare e chimico, come l’assunzione di caffeina o altri eccitanti, altri sono di ordine ...

Continua