E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Biglietto "LOVE"

    Biglietto "LOVE"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

progetti

Ricerca Neuroscientifica

Bookmark and Share
Ricerca Neuroscientifica

Le attività di ricerca neuroscientifica sono realizzate in Italia presso l'Istituto di Ricerca della Fondazione, la Sapienza Università di Roma. In Israele si svolgono presso Gonda Multidisciplinary Brain Research Center.

Questi i protocolli di ricerca realizzati ed in corso:

- "Effects of practice of the EGG technique (“OVO”) on brain and cognitive functions such as insight, creativity, and the perception of time and space" (2016-2018). In collaborazione con Bar-Ilan University
- "Effects of Quadrato Motor Training (QMT) on the expression of selected genes" (2015-2017). In collaborazione con Istituto di biologia e patologia molecolari (IBPM) del CNR (Italia)
- "Effects of Quadrato Motor Training (QMT) on neurotrophic factors and on the experession of selected genes" (2012-2014). In collaborazione con Istituto di biologia e patologia molecolari (IBPM) del CNR (Italia)
- "The effects of the basic technique of the Square on creativity and EEG activity" (2010-2014). In collaborazione con Bar-Ilan University
- "The examination of neuronal and cognitive changes in dyslexic adults following the Quadrato Motor Training" (2011-2014). In collaborazione con Bar-Ilan University
- "Effects of Quadrato Motor Training on the brain of healthy volunteers: an MRI study" (2014-2016). In collaborazione con Laboratorio di Neuroimaging della Sapienza Università di Roma e con Università Campus Bio-Medico di Roma.
- "Variabilità inter-individuale di marcatori di coerenza spettrale di ritmi EEG a risposto prima e dopo Quadrato Motor Training in pazienti con declino cognitivo lieve" (2012-2014). In collabarozione con Universita d studio Foggia, Universita di Sapienza e Ospedale Sant'Andrea di Roma.
"Effects of Quadrato Motor Training (QMT) on the expression of selected genes" (2012-2014). In collaborazione con Istituto di biologia e patologia molecolari (IBPM) del CNR (Italia) 
- "Effects of motor training on brain activity and cognitive mechanisms” (2007). Protocollo di ricerca nell’ambito del quale, nel 2009, è stato attivato un protocollo sulle Learning Disabilities.
In collaborazione con: Gonda Multidisciplinary Brain Research Center della Bar Ilan University (Israele)
"Improved Cognitive functions in Alzheimer’s Disease following Quadrato Motor Training: An electrophysiological and molecular perspective" (2012-2014). In collaborazione con Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell'Università degli Studi di Foggia (Italia); Dipartimento di Neuroscienze, Salute Mentale e Organi di Senso NE.S.M.O.S della Sapienza Università di Roma (Italia) 
- "Quadrato Motor Training, uno studio pilota multimodale di Risonanza magnetica" (2011-2012). In collaborazione con Laboratorio di neuroimmagini della Sapienza Università di Roma (Italia)
"Effects of Quadrato Motor Training (QMT) on the expression of selected genes" (2011). In collaborazione con Istituto di biologia e patologia molecolari (IBPM) del CNR (Italia),  Dipartimento di Biologia e Biotecnologia "Charles Darwin" dell'a Sapienza Università di Roma (Italia)
"Into the square and out of the box: The effects of Quadrato Motor Training on creativity and alpha coherence" (2010-2012). In collaborazione con Gonda Multidisciplinary Brain Research Center della Bar Ilan University (Israele)