E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Scatola per confetti

    Scatola per confetti
    Prezzo: 3,00 €

    Un’idea regalo semplice con un messaggio importante da condividere con le persone a cui vuoi......

    approfondisci
  • Quaderno Millecolori (PRODOTTO ESAURITO)

    Quaderno Millecolori (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 5,00 €

    (PRODOTTO MOMENTANEAMENTE ESAURITO) Paghi uno, regali due! E' arrivata una bellissima......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news

News

Bookmark and Share
Perù, bambini lavoratori: con Pedagogia per il terzo millennio contro il lavoro minorile a Lima
Perù, bambini lavoratori: con Pedagogia per il terzo millennio contro il lavoro minorile a Lima

di CIRO SCATEGNI

Scheda sintetica

Progetto: Maestros de via, riduzione del lavoro infantile e miglioramento della scolarizzazione
Luogo: Lima, Asentamientos Humanos Paraíso Alto y Manantial
In campo con: formazione, assistenza alimentare e sanitaria
Beneficiari complessivi: 12.710
Responsabile locale: Gabriel Chahuayo Vera
Stato progetto: concluso, attivi i percorsi di aggiornamento per gli insegnanti

In Perù oltre 2 milioni di bambini lavorano come minatori o agricoltori in cambio di pochi soles al giorno, che non bastano nemmeno per il loro pasto quotidiano. Questa realtà è ancor più dura nelle grandi città, come Lima. Qui il lavoro minorile, oltre a rappresentare una minaccia per la salute e per il corretto sviluppo psicologico e culturale del bambino, allontana definitivamente i minori dai circuiti scolastici. Avvicinarli nuovamente alla scuola è compito delegato agli educatori e agli insegnanti di strada. Per operare efficacemente in questi contesti è necessario essere ben preparati, disporre e saper impiegare nel lavoro di tutti i giorni le migliori conoscenze in ambito educativo.

In 13 anni di ricerca neuroscientifica e psicopedagogica, la Fondazione Paoletti si è specializzata nello sviluppo di tecnologie interiori a supporto dei professionisti dell'educazione che operano in contesti ad alto rischio per l’infanzia. Dal 2008, nell’ambito del programma Scuole nel Mondo, abbiamo trasmesso queste conoscenze ad oltre 800 insegnanti, educatori ed operatori in Perù, incidendo sui processi educativi destinati a 11.100 bambini.

L’impegno per il miglioramento delle condizioni di educabilità dell’infanzia nelle città di Lima e Iquitos oggi prosegue e si amplia: a giugno 2013 abbiamo realizzato il VII seminario di Pedagogia per il Terzo Millennio (12-19 luglio 2013), al quale hanno partecipato 27 tra scuole, università ed enti e 137 tra insegnanti, educatori e operatori.

La formazione di questi insegnanti ed educatori proseguirà online sulla piattaforma e-learning della Fondazione, questi professionisti sono oggi i migliori interpreti di come l'educazione sia lo strumento più forte di cui disponiamo per combattere lo sfruttamento e il lavoro minorile.

Sostieni il progetto

Torna a tutti i progetti