E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Biglietto "I Love You"

    Biglietto "I Love You"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

elenco_news
home / elenco news

Elenco news

Bookmark and Share
16/12/2011 - Neuroni specchio: il punto di vista di Pedagogia per il Terzo Millennio - Parte I
Neuroni specchio: il punto di vista di Pedagogia per il Terzo Millennio - Parte I

A cura di Antonella Selvaggio, Psicologa psicoterapeuta I neuroni specchio, scoperti da un gruppo di ricercatori dell’Università di Parma inizialmente nei macachi e successivamente negli esseri umani, sono una classe di neuroni specifici che si attivano sia quando si compie un’azione sia quando la si osserva mentre è compiuta da altri. I ...

Continua

01/12/2011 - Mappare il cervello, guardare al futuro
Mappare il cervello, guardare al futuro

“Il cervello umano è straordinariamente complesso e la più grande sfida è comprendere i principi delle connessioni e dell’organizzazione che ne regolano il funzionamento” Randy Buckner (neuroscienziato della Harvard University).   La ricerca scientifica è sempre stata, nella storia dell’umanità, foriera di innovazioni capaci di rivoluzionare il nostro vivere quotidiano. Il percorso di ...

Continua

22/11/2011 - In mille per scoprire il nostro infinito universo personale
In mille per scoprire il nostro infinito universo personale

"Abbiamo un universo nella nostra testa che è complesso almeno quanto una galassia" (Giulio Giorello, filosofo della scienza, a 21minuti 2011) ASSISI, 18-19 novembre – La terza edizione della conference “21 minuti” ha riservato alle 1000 persone accorse al teatro Lyrick di Assisi una sorpresa davvero speciale: l’occasione unica di indagare ...

Continua

14/11/2011 - "Un cielo stellato dentro di noi": viaggio alla scoperta del cervello
"Un cielo stellato dentro di noi": viaggio alla scoperta del cervello

Porta a termine in media 70.000 elaborazioni al giorno, può immagazzinare dati pari a 5 volte l’Enciclopedia Britannica, raggiunge una capacità di memoria stimata attorno ai 2.5 milioni di gigabyte, può contenere un film lungo più di 300 anni ed è in grado di effettuare 100.000 miliardi di calcoli al secondo. Non ...

Continua

07/11/2011 - A Milano la 3ª Conferenza Mondiale Science for Peace
A Milano la 3ª Conferenza Mondiale Science for Peace

Venerdì 18 e sabato 19 novembre si svolgerà a Milano la “3ª Conferenza Mondiale Science for Peace”, evento partecipato e sostenuto dalla Fondazione Patrizio Paoletti. Fondazione Paoletti ha avviato una partnership ufficiale con Fondazione Umberto Veronesi nell'ambito del grande progetto internazionale "Science for Peace", attraverso cui si analizzano le cause all’origine di conflitti, ...

Continua

07/11/2011 - Neuropedagogia: una nuova scienza?
Neuropedagogia: una nuova scienza?

TEL AVIV (Israele), giovedì 20 ottobre – Patrizio Paoletti ha presentato l’edizione in ebraico del suo libro “Crescere nell’eccellenza” e il progetto “Ragazzi della luce” del programma Scuole nel Mondo, che in 6 anni di attività ha accolto e rilanciato a Gerusalemme i sogni di 115 adolescenti israeliani e ...

Continua

18/10/2011 - Sbagliare? E' umano. Valenze educative dell'errore. Parte II
Sbagliare? E' umano. Valenze educative dell'errore. Parte II

Segue da Sbagliare è umano. La valenza educativa dell’errore. Parte I Nella prima parte dell’articolo abbiamo descritto una ricerca scientifica, effettuata presso la Michigan State University, che ha dimostrato come la capacità di apprendere dagli errori sia fortemente condizionata dalla mentalità con la quale le persone affrontano gli errori stessi. E’ importante ...

Continua

13/10/2011 - Sbagliare? E' umano. Valenze educative dell'errore. Parte I
Sbagliare? E' umano. Valenze educative dell'errore. Parte I

“Un esperto è una persona che ha commesso, in un determinato campo, tutti gli errori che potevano essere commessi” (Niels Bohr, fisico) Sin dalla sua nascita, la Fondazione Paoletti incentra la sua attività di ricerca pedagogica sui più aggiornati studi neuro scientifici e psicologici, solida base per una costante innovazione dei metodi ...

Continua

04/10/2011 - Il senso etico è innato?
Il senso etico è innato?

La Fondazione Patrizio Paoletti, ente di ricerca accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, fa dell'indagine neuroscientifica un’azione fondante per la realizzazione della sua mission: l’innovazione in campo pedagogico. Indagare l’universo dell’infanzia e il funzionamento del cervello umano attraverso la ricerca scientifica, infatti, è utile ad ...

Continua

27/09/2011 - La comunicazione pre-natale
La comunicazione pre-natale

Sin dalla sua nascita, oltre 15 anni fa, i collaboratori, i volontari e i sostenitori della Fondazione Patrizio Paoletti diffondono un messaggio denso di significato: "Ogni uomo è un educatore".  Secondo questa visione, ogni azione che noi compiamo è una relazione comunicativa che stabiliamo, la quale ha una precisa valenza pedagogica nei ...

Continua